Sidebar

Costruttori

Costruttori

Il Gruppo Costruttori ANFIA comprende i produttori di autoveicoli in genere – tra cui camion, rimorchi, mezzi speciali e/o dedicati a specifici utilizzi - e di allestimenti e attrezzature specifiche montate su autoveicoli. È formalmente organizzato in 8 sezioni, secondo il criterio della specializzazione produttiva.

Presidente: Massimo REPETTO (Piaggio & C.)

 


Della Sezione fanno parte storici costruttori di Autobus che, nonostante la pesante crisi che ha colpito tutto il settore del Trasporto collettivo, hanno proseguito e difeso su scala europea e mondiale il "made in Italy", rappresentando realtà di eccellenza progettuale e produttiva, che vanta tutt’oggi una gamma completa di prodotti tecnologicamente all’avanguardia e ai massimi livelli qualitativi.

Presidente: Stefano DEL ROSSO (Industria Italiana Autobus)


La Sezione Autoveicoli rappresenta il nucleo originario intorno al quale si costituì ANFIA nel 1912. Le aziende attualmente aderenti producono autovetture e veicoli commerciali.

Presidente: Massimo REPETTO (Piaggio & C.)


La Sezione Cisterne riunisce i costruttori di cisterne per merci pericolose (carburanti, gas compressi, etc.). La Sezione coopera efficacemente con il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti – Direzione Generale per la Motorizzazione, condividendone appieno le finalità di prevenzione della sicurezza stradale e fornendo il proprio supporto alla definizione delle regole costruttive applicabili alle cisterne e loro equipaggiamenti, accessori e valvole. I costruttori aderenti alla Sezione forniscono il proprio parere ai funzionari del Ministero impegnati nelle riunioni di aggiornamento dell’Accordo Internazionale ADR e responsabili della trasposizione dell’Accordo stesso nella legislazione nazionale.

Presidente: Pierluigi Roveda (Acerbi Industrial Vehicles)


La Sezione Gru per autocarro riunisce i maggiori produttori di gru idrauliche a bracci articolati (“Loader Cranes”) e spesso lavora in sinergia con la Sezione PLE. Il tessuto produttivo di questi due comparti, in Italia, è costituito principalmente da medie imprese caratterizzate da elevata flessibilità, specializzazione e competenza tecnica, fattori che rendono il comparto nazionale tra i più apprezzati dal mercato europeo e permettono alle aziende di affrontare con successo la concorrenza di gruppi multinazionali di dimensioni decisamente maggiori. Le due Sezioni cooperano efficacemente con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e con INAIL, condividendone appieno le finalità di prevenzione sulla sicurezza e sulla salute dei lavoratori, e fornendo il proprio supporto alla definizione di documenti e strumenti operativi utili a far crescere la cultura della sicurezza negli ambienti di lavoro. I Costruttori delle due Sezioni, inoltre, sono impegnati direttamente nelle attività di aggiornamento continuo delle norme armonizzate ai sensi della Direttiva Macchine per i settori di propria competenza. Gli esperti della Sezione Gru per Autocarro partecipano attivamente ai lavori di revisione della norma EN 12999 “Cranes - Loader Cranes” nel CEN/TC147/WG18.

Presidente: Mario Ferrari (Fassi Gru)


La Sezione PLE comprende i maggiori produttori di apparecchi di sollevamento persone, tipicamente installati su autocarro, e spesso lavora in sinergia con la Sezione Gru per autocarro. Il tessuto produttivo di questi due comparti, in Italia, è costituito principalmente da medie imprese caratterizzate da elevata flessibilità, specializzazione e competenza tecnica, fattori che rendono il comparto nazionale tra i più apprezzati dal mercato europeo e permettono alle aziende di affrontare con successo la concorrenza di gruppi multinazionali di dimensioni decisamente maggiori. Le due Sezioni cooperano efficacemente con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e con INAIL, condividendone appieno le finalità di prevenzione sulla sicurezza e sulla salute dei lavoratori, e fornendo il proprio supporto alla definizione di documenti e strumenti operativi utili a far crescere la cultura della sicurezza negli ambienti di lavoro. I Costruttori delle due Sezioni, inoltre, sono impegnati direttamente nelle attività di aggiornamento continuo delle norme armonizzate ai sensi della Direttiva Macchine per i settori di propria competenza. Gli esperti della sezione Piattaforme di Lavoro Elevabili contribuiscono ai lavori del CEN/TC98/WG1, per la revisione della norma EN 280 “Mobile Elevating Work Platforms – Design calculations, stability criteria, construction, safety, examinations and tests”.

Presidente: Renzo Pagliero (Multitel Pagliero)


La Sezione Regime di freddo comprende i produttori di veicoli per il trasporto di derrate alimentari deperibili. La Sezione coopera efficacemente con il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti – Direzione Generale per la Motorizzazione, condividendone appieno le finalità di tutela della sicurezza alimentare nel trasporto di congelati e surgelati e fornendo il proprio supporto alla definizione delle regole costruttive applicabili ai furgoni coibentati e agli apparecchi di refrigerazione. I costruttori aderenti alla Sezione forniscono il proprio parere ai funzionari del Ministero impegnati nelle riunioni di aggiornamento dell’Accordo Internazionale ATP e responsabili della trasposizione dell’Accordo stesso nella legislazione nazionale.

Presidente: Andrea Bertolini (Plastoblok)


La Sezione Rimorchi associa le aziende che costruiscono veicoli rimorchiati per trasporto merci. Ad essa fa capo la Sottosezione "Trasporti Eccezionali", che raggruppa le imprese produttrici di veicoli eccedenti i limiti dimensionali e/o di massa previsti dal Codice della Strada. ANFIA ha proposto nel 2009 al Ministero dei Trasporti una sperimentazione su strada (denominata “Progetto 18”) di una combinazione ottimizzata trattore - semirimorchio con lunghezza complessiva fino a 18 metri. Si tratta di un progetto inteso ad aumentare l'efficienza del trasporto merci su strada per unità di carico, almeno per il trasporto di merci ad alta intensità di volume. Il progetto viene attentamente monitorato al fine di raccogliere dati sperimentali sulla guidabilità, sul risparmio di carburante e sull'efficienza logistica complessiva. I costruttori aderenti alla Sezione hanno consegnato i 330 semirimorchi allungati alle imprese di autotrasporto partecipanti al progetto.

Presidente: Andrea Zambon Bertoja (Rimorchi Bertoja)


La Sezione Veicoli per Servizi Ecologici associa i produttori di allestimenti per l'igiene urbana (compattatori, spazzatrici e attrezzature per aspirazione e pulizia idrodinamica), nicchia d'eccellenza nella filiera produttiva nazionale. Internazionalizzazione, qualità e innovazione tecnologica sono le principali caratteristiche delle aziende associate.

Presidente: Corrado Mazzarello (Farid Indsutrie)

Questo sito utilizza cookies per monitorare l'attività web del sito. Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy.

Per saperne di più

Approvo