Sidebar

»ATA

ATA

 

Da dicembre 2016, ANFIA ha raccolto l’eredità di ATA (Associazione Tecnica dell’Automobile, nata nel 1948), con l’obiettivo di rivitalizzare molte delle iniziative che sino a quel momento questa associazione aveva promosso al fine di incrementare e diffondere – soprattutto sotto il profilo tecnico, della ricerca e della formazione – la cultura autoveicolistica in Italia.

Tra le iniziative storicamente avviate da ATA che ANFIA ha riproposto:

Convegni Tecnici internazionali

L’organizzazione di Convegni Tecnici internazionali, che si basano su temi scientifici relativi al mondo automotive, con lo scopo di offrire opportunità di discussione sullo stato dell’arte delle discipline più attuali e sulle tendenze future, promuovendo un dialogo fra industrie, università e centri di ricerca di diversi Paesi. Le relazioni presentate durante i vari meeting sono messe a disposizione dei partecipanti su un sito dedicato. 

Visita il sito

 

ATA Università

Si tratta di un progetto accademico che, fin dal 1986, si propone di promuovere iniziative mirate a fornire agli studenti delle facoltà scientifiche strumenti efficaci per integrare la propria formazione, ma anche di aiutare il mondo universitario e la realtà industriali ad entrare in contatto.

 

Formula SAE Italy

La Formula SAE Italy & Formula Electric Italy è una competizione universitaria che vede la partecipazione delle facoltà di ingegneria di tutto il mondo impegnate nella progettazione e nella realizzazione di prototipi di autovetture monoposto da competizione a combustione o elettriche, attenendosi al regolamento SAE (Society of Automotive Engineers).

Durante la manifestazione, i team affrontano alcune prove divise in due macro-categorie:

  • statiche, che a loro volta si distinguono in Design (presentazione del lavoro complessivo di progettazione della vettura), Business (simulazione di una presentazione del proprio progetto davanti a una platea di potenziali investitori) e Cost (analisi del cost report prodotto dai team dove vengono indicate le quantità di materiali e componenti vettura utilizzati).

Queste prove vedono le squadre giudicate da esperti di livello di ognuno dei tre settori, a loro volta suddivisi in commissioni.

  • dinamiche in pista: Acceleration, Skid Pad, Autocross ed Endurance. Quest’ultima è la prova finale (22 km in pista con un cambio pilota) e mira a valutare le performance complessive delle singole vetture in gara.

Questo evento si è diffuso in Europa nei primi anni 2000, a imitazione di quello statunitense che ha visto la prima edizione nel 1981.

In Italia la Formula esordisce nel 2005, organizzata da ATA (Associazione Tecnica dell’Autoveicolo) e si svolge sul Circuito Fiat Auto di Balocco (VC); negli anni si succedono due cambi di location, dapprima il circuito Ferrari Fiorano di Maranello (BO) poi il circuito Riccardo Paletti di Varano ‘de Melegari (PR) che è tuttora sede dell’evento.

Dopo 12 edizioni, nel 2017, l’organizzazione della Formula SAE Italy & Formula Electric Italy passa da ATA ad ANFIA che ha organizzato per la prima volta la tredicesima edizione.

Per gli anni a venire, l’obiettivo di ANFIA è far crescere l’evento sia come numero e livello dei partecipanti sia dal punto di vista della qualità dell’organizzazione.

Visita il sito

 

Questo sito utilizza cookies per monitorare l'attività web del sito. Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy.

Per saperne di più

Approvo